Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 11 ottobre 2021

Renzi e gli affari


Matteo Renzi è entrato nel cda di una società di car sharing in Russia, la Delimobil. L'ingresso - si legge sul Corriere della Sera - sarebbe avvenuto lo scorso agosto. Si tratta di un colosso, che ha sede in Lussemburgo, costola dell’impero costruito dall’imprenditore napoletano Vincenzo Trani, a Mosca da quasi vent’anni, che tra i numerosi incarichi in board finanziari è anche presidente della Camera di commercio italo-russa e console onorario della Bielorussia in Campania. Trani, inoltre, è stato il primo italiano a vaccinarsi con il siero russo Sputnik e poi ha fatto da mediatore per farlo produrre da un’azienda farmaceutica in Brianza.
La notizia fa seguito ai rapporti d'affari che il leader di IV ha con l'Arabia Saudita e, in particolare, con il principe Mohammad bin Salman.
Secondo il giornalista Emiliano Fittipaldi il leader di Iv fa parte del comitato consultivo del FII Institute. Una nomina che secondo il quotidiano Domani gli garantirebbe "fino a 80mila dollari l'anno" se partecipasse a tutte le riunioni in calendario.Renzi, quando Conte decise di salire al Quirinale, si trovava proprio in quel Paese e fu costretto a rientrare in fretta e furia. Oggi, grazie al Corriere della Sera scopriamo che Renzi è stato chiamato a far parte dei vertici di quest'altra società.

Cookie policy - Preferenze Cookie

 

Login