Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 10 giugno 2021

Bologna, primarie da delirio


Tempo di elezioni, tempo di primarie che questo fine settimana si svolgeranno a Torino e Bologna mentre a Roma si svolgeranno la domenica successiva.
A Bologna la polemica tra i due candidati, Matteo Lepore, assessore della giunta Merola e Isabella Conti, Sindaca del Comune di San Lazzaro di Savena, è stata rovente è assai divisiva.
Nelle primarie di Bologna c'è però una cosa che francamenteme appare fuori dal mondo. Lepore è il candidato del Pd, Isabella Conti, di Italia Viva. Fin qui niente di male, peccato però che si tratti delle primarie del Pd e che a Bologna Italia Viva non faccia parte della coalizione. È l'ennesima scorribanda di Renzi di colpire il Pd che però il Pd ha subito. Primarie aperte ( è già questo è discutibile perché come risulto' al momento della elezione di Renzi vi parteciparono elettori di destra) non credo che debba e possa significare che ad esse possano prendere parte candidati che aderiscono ad altri partiti, nonostante questi non facciano parte della coalizione che si presenterà unita alle elezioni. Le primarie possono essere naturalmente di coalizione e in questo caso è naturale che vi partecipino candidati dei partiti della coalizione, ma pensare che alle primarie di un partito possa prendere parte il candidato di un altro va al di là del bene e del male. È semplicemente un non senso e pone un problema di rispetto verso i propri iscritti e i propri elettori.

Login