Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






Biella, 29 aprile 2021

Gli anni del terrorismo


Ci sono voluti 40 anni perché i famigliari delle vittime e il nostro Paese potessero ottenere giustizia. Ieri le autorità di polizia francesi hanno arrestato 7 terroristi italiani, condannati in via definitiva per gravi reati e che in tutti questi anni avevano trovato rifugio in Francia grazie alla cosiddetta dottrina Mitterand. Tutti convengono nel ritenere che a convincere il Presidente francese Macron siano stati la nuova Ministra di Grazia e Giustizia ( la cui autorevolezza è ben diversa sa quella del suo predecessore), lo stesso premier Draghi e, naturalmente il Presidente Mattarella.
In una bella intervista al giornale La Repubblica la Ministra Cartabia ha spiegato " come non sia stata la sete di vendetta a muovere il governo, sete di vendetta che mi auguro non animi il nostro Paese, ma una volontà di giustizia ".
Ed è esattamente questo il punto. I più giovani per fortuna non hanno vissuto quella stagione contrassegnata da un stillicidio di persone che venivano gambizzate e ammazzate dai terroristi rossi. Quelli arrestato ieri in Francia si erano macchiati di delitti orrendi, erano stati condannati via definitiva ma anziché scontare la pena, come peraltro è successo a molti altri esponenti de gruppi armati, avevano trovato rifugio in Francia potendo contare di fatto sulla copertura dello Stato Francese.
Questa situazione di complicità è durata per 40 anni e cioè ben oltre la Presidenza di Francois Mitterand perché da allora e prima di Macron all'Eliseo si sono avvicendati tre Presidenti: Chirac, Sarkozy e Hollande, di destra e di sinistra.
40 anni in cui i familiari delle vittime hanno atteso invano che si facesse giustizia. Molti di questi, allora erano giovanissimi e oggi sono persone adulte. Oggi finalmente l'hanno ottenuta.

Login