Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani Wilmer Ronzani






foto news
Biella, 5 dicembre 2018

Minniti getta la spugna?



Minniti ritira la propria candidatura alla Segreteria del Pd? Lo sapremo nelle prossime ore.
È probabile. La freddezza e il disorientamento dei renziani, la corrente che aveva esercitato forti pressioni sull'ex Ministro degli Interni affinché si candidasse, sono sempre più evidenti. Renzi continua ad imperversare: dichiara su ogni questione, è sempre più presente sui media, molto spesso è ancora lui ad esprimere la linea del Pd.
Peraltro nessuno dei candidati alla Segreteria ha avuto finora il coraggio di fare un discorso di verità sugli errori del renzismo per non alienarsi i voti di una parte dei sostenitori dell' ex segretario.
Questo protagonismo e la decisione di dar vita ad una rete di Comitati Civici, (che molti considerano l' embrione di un nuovo Partito), accanto al disimpegno sulla candidatura Minniti, autorizzano a ritenere che egli stia lavorando per realizzare un altro progetto politico, fuori dal Pd.
La candidatura di Minniti non si è rivelata ciò che i renziani pensavano. È fallito il tentativo di affiancargli una candidata renziana doc perché ci si è scontrati con il No dell'ex Ministro degli Interni.
Minniti ha cercato e cerca di smarcarsi per non apparire come " il candidato di Renzi" e questo spiega il disimpegno del cerchio magico e dei renziani, diventati molto freddi nei suoi confronti.
Da qui le notizie su una sua possibile rinuncia e l'ipotesi Guerrini come candidato renziano.
In questo caso però sarebbe evidente il disimpegno di Renzi e della sua corrente rispetto al Pd.

Login